Curiosità sul sonno

Come dormire meglio grazie alla meditazione

Tecniche di rilassamento e meditazione di base hanno un'influenza positiva sul nostro sistema nervoso e sul livello dell'ormone dello stress, aiutando il nostro corpo ad addormentarsi velocemente e dormire bene.
Seguendo qualche suggerimento e integrando buone pratiche nella tua routine del sonno potrai ottenere i risultati sperati. Parola di heynight!

Per i principianti. Perché meditare prima di dormire?

La meditazione, anche nella sua forma più semplice, è uno dei metodi migliori per liberare la mente, rilassarsi ed entrare in uno stato di emozioni positive. La meditazione aiuta ad agire in armonia con se stessi, con le proprie credenze e con la natura del proprio corpo.
La meditazione è uno strumento che consente di guardare in profondità dentro di sé e correggere alcune carenze.
Se trovi difficoltà a rilassarti con i metodi proposti, puoi aiutarti utilizzando una coperta ponderata, strumento che attiva la rete propriocettiva e aiuta il sistema nervoso a lavorare in un modo completamente diverso (con o senza meditazione, è un ottimo rimedio contro l’insonnia). Grazie alla coperta ponderata, il livello di cortisolo scende, il sangue circola più lentamente e il cervello riceve segnali di sicurezza, in modo da poter "disattivare" la modalità di difesa. La meditazione diventa molto più facile in tali condizioni.

Metodo della setacciatura.

Sdraiati e mettiti a tuo agio, chiudi gli occhi ed entra nel ruolo di osservatore.
Osserva la tua mente e i tuoi pensieri, ma cerca di non fissarti su qualcosa di particolare. Per creare benessere fisico e mentale, disattiva il pensiero cosciente e lascia che i vari pensieri attraversino la tua mente. Osservali, notali, accoglili e accompagnali finché non svaniscono.
Ricorda che il tuo pensiero non rappresenta azioni, ma, piuttosto, un punto di vista su varie questioni. Non cambiare elementi scomodi, accetta la loro forma, ma non seguirli troppo a lungo (non concentrarti su ciò che ha detto il tuo capo o su quello che avresti potuto rispondere).
Sii un attento osservatore, guarda i tuoi pensieri e immaginali svanire fino a quando non svaniscono per davvero. Puoi anche immaginare di scorrere i tuoi pensieri proprio come le notifiche sul tuo cellulare.
Infine, vedrai che la tua mente sarà meno occupata da innumerevoli pensieri se smetterai di seguirli. Quindi, proverai una sensazione di piacevole vuoto. La mente risulterà più leggera e si sarà creato spazio per cose nuove.
Meditare prima di dormire ti permetterà di addormentarti in poco tempo. Se soffri di insonnia, ripeti questo esercizio fino a quando non diventa efficace. Potrebbe volerci un po’, ma imparerai a farlo.

Metodo della distribuzione.

Questa tecnica di rilassamento per dormire ti permetterà di acquisire maggior consapevolezza e di diventare il manager del tuo “centro di distribuzione”, che elargisce gioia ed energia positiva. Devi concentrarti su 3 pensieri.

  • Desiderio di felicità e cose buone nella vita.
  • Desiderio di amare te stesso.
  • Desiderio di amare ciò che ti circonda.

Innanzitutto, come buon manager del “centro di distribuzione”, devi pensare a te stesso. Distribuisci a te stesso tanta felicità, cose buone, amore, empatia, accettazione e tranquillità. Pensa che queste risorse siano illimitate, quindi riempiti di felicità finché ne hai bisogno. Visualizza questo processo!
Quindi, pensa alla persona più vicina a te e riempi anche il suo cuore di questi valori. Pensa a ogni fase e ogni "ingrediente" che la persona otterrà da te. Successivamente, ripeti la procedura pensando ai tuoi amici. Potrebbero anche usare la tua energia!
Non dimenticare le persone neutrali per te, come un autista di autobus, un commesso o un cameriere che ti ha servito. Riempili con la bontà del tuo “centro di distribuzione” e con il tempo avrai a tua disposizione molta più pazienza per chiunque incontri.
Questo esercizio ti permette di addormentarti velocemente e tranquillamente poiché la mente pone la propria attenzione su un singolo processo, processo di amore per te stesso e per gli altri. Tra le varie tecniche di meditazione prima di dormire è una delle più efficaci.

Metodo della scansione.

Lo stress che senti non è presente solo nella tua testa. In realtà, il corpo è una rete di vasi collegati, quindi possiamo sentire tutte le tensioni nel collo e nella colonna vertebrale, così come nel cuore.
Ecco perché puoi finire (o iniziare) la tua meditazione serale con una scansione del tuo corpo. Mentre sei sdraiato, concentrati sul sentire ogni parte del tuo corpo. Scansiona le dita dei piedi, le ginocchia, i fianchi, le costole... nel modo più preciso possibile. Dopo un po', noterai quanto sei teso e come i tuoi muscoli hanno funzionato nelle ultime ore. Mentre esegui la scansione, cerca di rilassare ogni singola parte del tuo corpo. Dopo aver attraversato questa fase, concentrati su sensazioni più precise. Ascolta te stesso - hai fame, sete? - e registra quali segnali invia il tuo corpo.

Mentre mediti, puoi anche cambiare il modo in cui ti senti. Se sei nervoso, ad esempio, prova a immaginare di diventare pacifico e di ritrovare l'armonia del tuo corpo; la tensione diminuirà lentamente e i muscoli gradualmente si rilasseranno. Immagina e concentrati sulle sensazioni. Dopo qualche tempo, scoprirai che funziona davvero perché il tuo corpo ti ascolta e ti segue fedelmente. Il rimedio per dormire perfetto!

Condividi